Sono appassionato da sempre di informatica, programmazione e reti, tanto da scrivere la mia tesi di laurea nel 1990 in informatica giudiziaria, su di un progetto di automazione degli uffici giudiziari che un giudice illuminato e visionario, Erasmo Renzo Lombardi, allora stava sviluppando a Borgomanero, in provincia di Novara.
Ho registrato il domino baliani.it ormai dal 2003 con l’idea di voler aprire un piccolo blog sulla professione di avvocato e per agevolare i rapporti con i clienti e collaboratori. Gli impegni e le scadenze quotidiane mi hanno però sempre impedito di dargli vita. O meglio. Il sito in realtà è stato creato quasi subito, ma l’ho utilizzato soltanto per uso interno, come un blocco notes dove annotare saltuariamente gli articoli e le sentenze che trovavo su internet e che ritenevo più interessanti.
Con il tempo però mi sono reso conto che le informazioni e i contenuti che si erano accumulati potevano essere un valore da condividere. Ho deciso quindi di dare una sistemazione, anche grafica, ai contenuti e di mettere finalmente online baliani.it.
A chi serve quindi questo sito? Continuando quello che in parte avevo già fatto, principalmente a me. Internet oggi offre una tale quantità di fonti e di informazioni facilmente reperibili e fruibili, ma che paradossalmente, diventano subito evanescenti. Soprattutto in un ambito come quello del diritto, soggetto a continui mutamenti, pensare di ritrovare anche solo dopo qualche settimana l’articolo che si era letto su un determinato argomento, senza ricordare la fonte, spesso diventa difficile se non impossibile.
Serve (mi auguro) poi ai miei clienti, che qui possono trovare fonti ed informazioni sulle materie trattate e tramite il sito possono avere su richiesta, accesso riservato allo stato della pratica. Spero poi che serva anche a chi non mi conosce, per ricevere magari una prima risposta ad un problema da condividere però sempre con un professionista di fiducia.

Nel sito potrete trovare in piccola parte una raccolta di articoli di altri siti. Per rispetto del diritto d’autore e del lavoro degli altri, tenendo conto della normativa in materia (nuovo regolamento UE) e delle regoli di policy dei singoli siti, tutti gli articoli riportano e rimando alla fonte principale. Alcuni contengono solo alcune righe rimandando poi all’articolo originale

CONTATTI